L’università Unitelma Sapienza promuove, per l’anno accademico 2014-2015, la terza edizione di questo master, che fornisce ai partecipanti le competenze sulle metodologie e sui processi innovativi per il “governo”, la “direzione”, la“digitalizzazione” delle Pubbliche Amministrazioni.

 

OBIETTIVI

Il master si propone di formare dirigenti e funzionari pubblici sulle metodologie e sui processi innovativi per il “governo”, la “direzione”, la “digitalizzazione” delle Pubbliche Amministrazioni.

 

CONTENUTI

Il programma formativo è articolato in tre parti:
Governance nelle Pubbliche Amministrazioni. Esame dei diversi modelli di governance a livello nazionale e locale, a partire dagli indirizzi comunitari.

 

Management pubblico. Insieme dei modelli, delle metodologie e degli strumenti operativi per attuare le politiche definite dai soggetti istituzionali (programmazione e gestione delle risorse informative, umane e finanziarie; qualità dei servizi; nuova disciplina del lavoro nelle P.A.; valutazione della dirigenza; sistema documentale e procedimentale di tipo semplificato e digitalizzato).

E-Government. Esame dell’infrastruttura normativa e tecnica che supporta la governance e il management pubblico (piani di e-Government degli ultimi anni; linee guida per la progettazione e la costruzione delle Amministrazioni digitali e delle Smart Cities, secondo il Codice dell’Amministrazione digitale, la più recente legislazione in materia di semplificazione amministrativa, l’Agenda digitale).

 

NUOVI PROFILI PROFESSIONALI

Il master fornisce le competenze per assumere il ruolo di responsabile della comunicazione digitale e dei siti web; del trattamento dei dati personali; della conservazione informatica dei documenti; del marketing digitale; della qualità dei servizi in rete (enti locali, sanità, servizi locali, ecc.); del piano della trasparenza; del protocollo informatico e del sistema documentale; della sicurezza dei dati e delle tecnologie informatiche e telematiche; delle banche dati statistiche; degli appalti informatici.

 

DOCENZA E TUTORSHIP

Il corpo docente è particolarmente qualificato ed è composto da Donato Antonio Limone , Giulio Maggiore, Valerio Maio, Damiano Distante, Nicolò Conti, Marta Cimitile, Franco Sciarretta, Fabio Saponaro, Carmela Gulluscio, Annalisa Ferrari, Federica Borelli.
La direzione del master è affidata al prof. Donato Antonio Limone, Unitelma Sapienza.
Tutti i partecipanti al master sono seguiti da un gruppo di tutor, che supportano l’itinerario di studio, promuovono forum di discussione, attivano web seminar in diretta e supervisionano la realizzazione del project work.

 

DESTINATARI E SBOCCHI PROFESSIONALI

Dirigenti e funzionari delle Pubbliche Amministrazioni centrali, regionali, provinciali, comunali; delle Università; delle Aziende Sanitarie Locali. Il master è giunto alla seconda edizione; ha già accolto iscritti provenienti da tutte le regioni italiane, offrendo una risposta efficace alle esigenze formative degli operatori del settore, conciliando il rigore di un percorso didattico qualificato con le condizioni di flessibilità tipiche di studenti impegnati sul piano professionale e familiare.

 

DURATA E CREDITI FORMATIVI

Il master prevede il conseguimento di 60 Crediti Formativi Universitari; ha la durata di un anno; prevede prove di verifica intermedie e la discussione della prova finale, che consiste nella realizzazione di un project work, un lavoro a progetto relativo a obiettivi prefissati e a contesti reali, che consente di misurarsi con problematiche organizzative, operative, relazionali, presenti nel contesto lavorativo. I crediti formativi conseguiti nel master possono essere valorizzati per l’iscrizione alla laurea magistrale in “Management pubblico ed e-Government” (classe LM-63).

 

LA VALORIZZAZIONE DEI PARTECIPANTI

A partire da quest’anno i migliori project work saranno pubblicati, dopo il giudizio favorevole di referee esterni, sulla “Rivista elettronica di diritto, economia, management”.
La pubblicazione di scritti costituisce, come è noto, elemento di valutazione in particolare nelle carriere dei pubblici dipendenti e nei concorsi pubblici. I partecipanti, inoltre, potranno presentare il proprio project work nell’ambito di un evento pubblico organizzato dall’Ateneo, con il rilascio del relativo attestato di partecipazione all’evento in qualità di relatore. Per il prossimo anno accademico, l’evento è previsto nel mese di luglio 2015.

 

COSTO

La quota di iscrizione al master è di € 1.700,00 che, per i dipendenti pubblici e per i soggetti convenzionati con Unitelma Sapienza, è ridotta a € 850,00.

 

ARTICOLAZIONE DEL PERCORSO FORMATIVO (consulta il file “piano degli studi”).