Una delle sfide più impegnative che la scuola è chiamata ad affrontare nei prossimi anni è quella dell’effettiva integrazione non solo degli allievi diversamente abili, ma anche degli alunni extracomunitari o in condizioni di svantaggio: una scuola che voglia essere davvero inclusiva deve non solo farsi carico dei bisogni “speciali” di questi particolari alunni ma anche assumere le caratteristiche di un ambiente aperto, disponibile, senza barriere. Solo impegnandosi in questa prospettiva e lavorando per il successo formativo di tutti gli allievi l’istituzione scolastica può dire di assolvere in pieno il compito assegnatole dalla nostra Costituzione, ovvero garantire e promuovere la dignità e l’uguaglianza di tutti i cittadini «senza distinzione di sesso, razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali» e impegnandosi a rimuovere gli ostacoli di qualsiasi natura che possano impedire il «pieno sviluppo della persona umana». Il Master “Integrazione scolastica e strategie didattiche per il sostegno nella scuola secondaria di primo e di secondo grado” approfondisce proprio il tema dell’integrazione e dei nuovi orientamenti pedagogici e didattici atti a realizzare un’efficace attività di sostegno nella scuola secondaria.

Il percorso formativo, preparatorio al Tirocinio Formativo Attivo, ha le seguenti finalità: approfondire gli aspetti teorici, comunicativi ed organizzativi dei processi didattici, con particolare attenzione alla didattica speciale; fornire conoscenze sulla normativa del TFA; far acquisire le competenze disciplinari per le attività di sostegno nella scuola secondaria di primo e secondo grado; fornire conoscenze e competenze relative al settore psico-pedagogico.

Il Master è rivolto ad insegnanti ed aspiranti insegnanti delle scuole secondarie di primo e di secondo grado, che intendono acquisire strumenti teorici di conoscenza e metodologie pratiche inerenti il raggiungimento delle finalità proposte dall’intervento formativo, purché in possesso di idoneo titolo di studio. Sono richiesti i seguenti titoli di ammissione: diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento; diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.

Il percorso, di durata pari a 1500 ore d’impegno complessivo, dà diritto all’acquisizione di 60 CFU e prevede la trattazione dei seguenti argomenti: Legislazione scolastica alla luce delle successive riforme; La valutazione ed il monitoraggio nel sistema scolastico; Tecnologie Informatiche per l’Ufficio e la didattica; Responsabilità civile nella scuola di ogni ordine e grado; Caratteri normativi del TFA; Metodologia e didattica nelle scuole secondarie di I e di II grado; Le competenze pedagogiche; Strategie didattiche per i deficit uditivo,visivo e psicofisico; Strategie didattiche per i disturbi di apprendimento. Esso è erogato in modalità e-learning: utilizzando le credenziali di accesso alla piattaforma telematica, il corsista potrà trovare, a sua disposizione, tutti gli strumenti didattici elaborati dai docenti del corso. A chi avrà superato la prova finale, sarà rilasciato il Diploma del Master di I Livello in “Integrazione scolastica e strategie didattiche per il sostegno nella scuola secondaria di primo e di secondo grado”

I Master ed i Corsi IRSAF/UNITELMA “Mondo Scuola” sono titoli valutabili secondo la normativa vigente della scuola italiana, sia per l’aggiornamento delle graduatorie di appartenenza dei docenti non ancora di ruolo, sia per la mobilità e la progressione di funzioni del personale docente con contratto a tempo indeterminato.

Informazioni
Tutte le informazioni ed i chiarimenti possono essere richiesti presso:

CENTRO SERVIZI TERRITORIALI IRSAF – UNITELMA SAPIENZA
Via San Martino 34, – 82016 – Montesarchio (BN) – Phone/Fax: +39 0824.83415
Via Gaetano Scirea 6 – 81030 – Orta di Atella (CE) – Phone/Fax: +39 081.8916865
website: www.irsaf.com e-mail: segreteria@irsaf.com